Autoconhecimento Autoajuda e Espiritualidade
 
auravide auravide

10 Passi per diventare il maestro di te stesso - Parte 1

Publicado dia 8/31/2004 5:35:50 PM em STUM WORLD

Compartilhe

Facebook   E-mail   Whatsapp

Traduzione di Sergio Scabia
[email protected]

1º passo: Esercitando la mente

Dedico questo progetto a te, lettore o lettrice, che vuole lavorare sempre piú, ad ogni giorno che passa, per trovare il vero Io e integrarlo al tuo universo di vita e di rapporti umani.
Penso di essere in grado di aiutarti in questa camminata.
E la mia proposta, questa volta, é di accompagnarti nel mondo delle immagini mentali perché tu possa immergerti passo a passo in questo strumento che tanto puó aiutare.
Ínvia i tuoi dubbi, perché, dopo le dieci settimane di divulgazione della serie completa, continueró per altre dieci settimane rispondendo domande, creando esercizi a chi me li solleciti, stabilendo cosí un ponte di dialogo continuo con te.
Siamo d’accordo?
Cominciamo allora com il primo passo che riceverá il titolo di:

Immagini mentali: Una maniera di illuminare la tua vita

Ma insomma, cosa sono le immagini mentali?
Immagini mentali sono letteralmente fotografie che la mente crea per processare, esprimere, registrare, archivare e ripetere la qualitá delle nostre emozioni.
Nella fenomenologia le immagini mentali sono considerate il cammino del cuore – ossia quel veicolo che lega il mondo invisibile al mondo visibile, uma maniera originale di ricostruir il nostro legame con la Fonte, che tutto conosce e tutto vede.
L’immagine é il linguaggio naturale della mente.
Tutte le notti, quando sognamo, entriamo in contatto con questo linguaggio.
Il lavoro che faccio nella mia clinica a San Paolo rappresenta un’altra maniera di conoscere queste immagini. Utilizzando il mio dono, entro in questo mondo olografico per conoscere quali sono le immagini che stanno impedendo a quell’essere umano di incontrare la sua missione in questa vita e percorrere il cammino che porta alla felicitá.
Identificando queste immagini creo allora esercizi specifici per permettere alla persona di praticare da sola a casa sua, fino a cambiare il suo modello, la credenza che ha formato l’immagine. Perché creare immagini é dare forma ad un concetto.
Accessando questo mondo olografico verifichiamo quello che la nostra mente immaginaria pensa, crea, registra. Si, visto che in principio la nostra mente é alimentata dai nostri pensieri (le nostre credenze) e in seguito queste credenze si trasformano in immagini e queste immagini in esperienze.
L’uso delle immagini mentali come técnica di cura viene da oltre 5.000 anni e questa conoscenza sempre fu applicata per creare unitá tra corpo e mente nel mondo occidentale.
Gli egiziani utilizzavano questa tecnica anche per contattare il mondo invisibile, oltre che per consigliare e curare.
Se prendi la Bibbia, vedrai che ogni verso é um film perfetto ripieno di immagini, metafore e simboli. Esattamente come funziona la mente.
Daró um esempio di come si formano queste immagini

Oggi uma mia cliente mi há chiesto, dopo che avevo terminato di visualizzare lê immagini della sua mente:
“Izabel, per quale motivo la nostra mente registra molto di piú le immagini di infelicitá, dolore, depressione, fracasso e disperazione, invece che le immagini positive di trionfo, giubilo e speranza”?
- Le ho ricordato un proverbio orientale che dice:
La mente registra la felicitá nella sabbia e l’infelicitá nella pietra.
Rispondendo in seguito la sua domanda, le dissi:
Per me, la mente, con i suoi miliardi di cellule sensoriali distribuite per tutto il nostro corpo, trasforma gli impatti emotivi che proviamo, in sentimenti registrati nel suo campo olografico come immagini, che finiscono per trasformarsi in esperienze nel nostro vivere quotidiano.
E, come ben sai, le immagini negative causano un impatto moto maggiore che le positive. Questo succede per il fatto che sono seguite da suoni, gesti corporali, tensioni e un apparato teatrale-emozionale che impressiona la mente in maniera piú rapida.
Ma, piú importante di tutto questo é sapere che possiamo influenzare questo stato di cose usando varie tecniche e qui vi racconteró di quella che pratico: esercizi di immagini mentali
Attraverso questi esercizi possiamo entrare tutti i giorni nella nostra mente e portarle una nuova immagine che potrá sostituire quella che lá esiste, creando la soluzione del conflitto e ricevendo Luce.
Chiamiamo tutto ciò un processo di reversione, ossia fare esattamente il contrario di quello che eravamo abituati a fare. Possiamo cosi aiutare la mente a ricevere i nostri impatti positivi in maniera marcante e intensa come riceve i nostri impatti negativi, sostituendo uma credenza negativa com una positiva, cambiando cosi la nostra direzione di vita.

Come lezione di casa lascio um esercizio da praticare durante questi 7 giorni:
Pulire tutti i tuoi corpi e trarre luce alla tua vita. Fai l’esercizio sempre al risveglio.
Siediti con i piedi ben appoggiati al suolo, metti le palme delle mani sulle tue coscie, chiudi gli occhi, respira lentamente tre volte e dirigi la tua attenzione al titolo di questo esercizio, che durerá appena alcuni secondi. Il titolo é:

Esercizio di pulizia

Osserva, senti, percepisci o immagina il tuo corpo come un’immensa calamita che attrae un sacco di ferro-vecchio inutile. Questi ferri-vecchi rappresentano tutti i tuoi pensieri tossici che alimentano i tuoi concetti negativi.

Respira uma volta e immagina un gigantesco aspirapolvere risucchiando tutto questo rottame e disintegrando questi residui tossici nello spazio.
Visualizza o immagina, adesso, questa stessa calamita attraendo al tuo campo tutto quello che piú desideri, formando adesso un nuovo concetto illuminato e positivo nella tua mente.

Allora respira e apri gli occhi


Come ti senti?
Se é stao positivo, ripeti questo stesso esercizio durante sette giorni. Puoi registrare le istruzioni usando la tua voce. Uma voce normale; e ascolta le istruzioni sempe al risveglio. Esercizi di immagini mentali non sono rilassamento o meditazioni. Sono una maniera efficiente di lavoro, reversione, pulizia e illuminazione.
Ci sentiamo la prossima settimana.
Amorosamente

por Izabel Telles

Consulte grátis
Mapa Astral   Tarot   horoscopo


Leia Também

10 passos para você se tornar seu mestre - Parte 1


starstarstarstarstar
O artigo recebeu 1 Votos

Gostou?   Sim   Não  

Sobre o autor
izabel
Izabel Telles é terapeuta holística e sensitiva formada pelo American Institute for Mental Imagery de Nova Iorque. Tem três livros publicados: "O outro lado da alma", pela Axis Mundi, "Feche os olhos e veja" e "O livro das transformações" pela Editora Agora.
Visite meu blog.
Email:
Visite o Site do Autor






horoscopo


As opiniões expressas no artigo são de responsabilidade do autor. O Site não se responsabiliza por quaisquer prestações de serviços de terceiros.

auravide

Voltar ao Topo

Siga-nos


Somos Todos UM no Smartphone
Google Play


© Copyright 2000-2020 SomosTodosUM - O SEU SITE DE AUTOCONHECIMENTO. Todos os direitos reservados. Política de Privacidade - Site Parceiro do UOL Universa