Autoconhecimento Autoajuda e Espiritualidade
 
auravide auravide

10 Passi per diventare il maestro di te stesso - Parte 2

Publicado dia 9/4/2004 12:06:49 PM em STUM WORLD

Compartilhe

Facebook   E-mail   Whatsapp

Traduzione di Sergio Scabia
[email protected]

Usando le immagini mentali per calmare il tuo cuore.

Nel nostro primo passo hai visto come la nossa mente crea immagini per qualificare le nostre credenze e come queste immagini si trasformano in esperienze nel nostro quotidiano.
Per esempio:
Ho visto nella mente di uma paziente, uma donna vivendo stretta in un minuscolo igloo circondata di ghiaccio. Nel mondo di vigilia lei identifica queste immagini come trattarsi della sua esperienza di non sentirsi piú desiderata dal marito.
Ha imparato, quindi, che CREDENZE CREANO ESPERIENZE.

Si é resa conto che le immagini mentali possono rappresentare um cammino abbastanza rapido per entrare in contatto com le nostre credenze e invertire il nostro modello di azione. Lei ha letto il proverbio orientale che ci dice che l’essere umano registra la sua felicità sulla sabbia e l’infelicitá sulla pietra e si é ripromessa che questo non si sarebbe trasformato in un concetto nella sua mente.
Ha fatto, nei sette giorni trascorsi, l’esercizio di pulizia e ha concluso che gli esercizi con le immagini mentali non sono tecniche di rilassamento o meditazione. Sono azioni di lavoro di trasformazione e illuminazione. Per questo motivo é obbligatorio farli stando seduti.

Oggi conoscerai altri fatti sul mondo delle immagini mentali e ti sorprenderai nel fare connessione con l’intelligenza del tuo cuore.

Il cuore é il centro dell’amore e gli scienziati hanno giá provato che possiede uma sua propria intelligenza. Essi stanno dicendo inoltre quello che, sia occidentali che orientali, affermano da migliaia di anni:

Esiste uma connessione tra cuore, corpo físico e quello che viene chiamato di cervello emozionale. Per molti di noi, tutte queste parti sono funzioni della mente.

Il nostro cuore rivela, con il suo ritmo, se stiamo vivendo un momento di calma o di caos. Se stiamo vivendo nel caos, niente nella nostra vita si assomiglierà com um fiume silenzioso che scende soavemente dalla montagna.

Il caos ci trasforma in un violento e instabile uragano che divora il nostro controllo e la nostra pace. Senti questo nelle prossime scene di guerra che vedrai alla televisione (Evitale al massimo perché la mente non separa la fiction dalla realtá e potrà registrare la guerra come se fosse la tua).

Ma, se riusciremo a stabilire la calma nel nostro cuore, sperimenteremo il tempo di azione della coscienza e potremo gestire le nostre emozioni come osservatori e non come attori.

Ho detto ai miei pazienti che la posizione di osservatore può essere uma scelta intelligente per non buttarsi con tutto nelle scene del film della nostra vita.
Osservati e comincia a dire, amorosamente, senza critiche nè giudizi.
Commenta semplicemente:

- Guarda li (dí il tuo nome) che gli viene la tachicardia ogni volta che qualcuno dice il nome di ‘tizio’...
Questo é trasformarsi in osservatore.

Oggi ti lascio come compito di casa um esercizio per farti sentire l’intelligenza del cuore e la sua connessione com il corpo e con il cervello emozionale.
Ricorda che gli esercizi di immagini devono essere realizzati sempre al risveglio, seduto, com gli occhi chiusi.

Trasferisci la tua attenzione all’intenzione dell’esercizio, che si chiama:

Esercizio del cuore in pace

Comincia a respirare tre volte lentamente e osserva questa respirazione entrando nel tuo cuore. Senti che é il tuo cuore che respira lentamente e comincia a trasformarsi in un dolce passero azzurro brillante che apre e chiude le ali ampiamente e al rallentatore. Vedi o immagina che questo passero comincia a pulire tutta l’area del petto, del cervello, dell’addome, infine dove vuoi tu, come un colibrí che succhia il polline dai fiori... liberandoti dal caos.

Se hai qualche causa specifica che opprime qualunque parte del tuo corpo, senti questo passero agire su questa causa. Immagina e osserva il tuo petto completamente libero, ampio, aperto. Senti la tua respirazione calma e ritmata.

Allora libera il passero immaginando che si stacca dal tuo corpo e vola verso um cielo dorato. Immagina, osserva, ascolta il tuo cuore battendo in perfetta cadenza. E sentendo tutta la calma del mondo, respira e apri gli occhi.


Se ti é piaciuto, ripeti questo stesso esercizio durante sette giorni. Puoi registrare le istruzioni usando la tua voce. Uma voce normale; e ascolta le istruzioni sempe al risveglio. Ricorda che risponderó dubbi e starò inviando gli esercizi richiesti nell’avanzare in questi dieci passi per farti diventare il tuo proprio maestro.

Amorosamente.

por Izabel Telles

Consulte grátis
Mapa Astral   Tarot   horoscopo


Leia Também

10 Passi per diventare il maestro di te stesso - Parte 1

10 Passi per diventare il maestro di te stesso - Parte 3


starstarstarstarstar
O artigo recebeu 1 Votos

Gostou?   Sim   Não  

Sobre o autor
izabel
Izabel Telles é terapeuta holística e sensitiva formada pelo American Institute for Mental Imagery de Nova Iorque. Tem três livros publicados: "O outro lado da alma", pela Axis Mundi, "Feche os olhos e veja" e "O livro das transformações" pela Editora Agora.
Visite meu blog.
Email:
Visite o Site do Autor






horoscopo


As opiniões expressas no artigo são de responsabilidade do autor. O Site não se responsabiliza por quaisquer prestações de serviços de terceiros.

auravide

Voltar ao Topo

Siga-nos


Somos Todos UM no Smartphone
Google Play


© Copyright 2000-2020 SomosTodosUM - O SEU SITE DE AUTOCONHECIMENTO. Todos os direitos reservados. Política de Privacidade - Site Parceiro do UOL Universa